Sono tornate le vacanze! Con loro è tornato un caldo mai visto, una grande fatica, il bisogno di riposo, la necessità di riprenderci il tempo

Sono tornate le vacanze! Buone ferie a tutti, che siano giorni spensierati.

Sono tornate le vacanze!

Nonostante tutto

Malgrado tutte le fatiche

Come se niente fosse cambiato

Le vacanze sono tornate. E’ tempo di ferie, di “fare la valigia”, di prendisole e creme solari. Di partenze, di viaggi, mare o montagna, ma anche laghi e campagna e città, che siano o non siano d’arte.
I mesi bui sono alle spalle, anche se siamo consapevoli che quelli che ci aspettano è probabile che non siano migliori.
Ma siamo umani e abbiamo bisogno di staccare i pensieri e di tralasciare le preoccupazioni. Perchè se non lo facciamo non ce la facciamo ad affrontare tutto. Come diceva Totò “è la somma che fa il totale” e, con qualche giorno di stacco il totale ci sembra più basso. Più facile da affrontare.

Il periodo di riposo è, oggi più che mai, necessario. Non è un lusso, ma una necessità. Indipendentemente da ciò che si fa nella vita. E’ un bisogno per le persone che sono in pensione tanto quanto per chi lavora.
I nostri ritmi, gli stili di vita che seguiamo, non vanno nella direzione del relax. Tutti abbiamo tantissimi impegni, indipendentemente dall’essere o meno lavoratori.

Sono tornate le vacanze!

Quando, quanto, come e dove ti va

Dovremmo imparare a regalarci più vacanze … eh lo so, ti sto “sentendo” mentre dici che

  • non è possibile
  • mica tutti sono ricchi
  • se dipendesse da me …

Ed è questo il punto: dipende da te. Ma non te ne fai una ragione, perchè siam abituati in un certo modo e fare diversamente ci sembra strano. Ma non è impossibile e non è un privilegio.  Certo che ci sono questioni da organizzare e da definire, calendari da seguire, ma si può!
Alcuni le chiamano vacanze alternative, altri vacanze intelligenti. A me piace l’idea di chiamarle “le MIE vacanze“.
Organizzate su misura, quando si preferisce e dove si vuole.
Non è obbligatorio andare in ferie venti giorni consecutivi, ad esempio.
Ci sono persone per le quali stare “fuori dal giro” più di una settimana è una fatica. Invece di chiedersi se questo sia o meno normale, non sarebbe preferibile spezzare le vacanze in due o più volte?
Patologizzare anche le ferie no, proprio no.
Rispettiamo le nostre tendenze e le nostre preferenze. Organizziamo pensando a ciò che ci fa stare bene.

Se anche i nostri di ferie diventano un dovere, non possiamo stupirci se prima ( https://flaviaepsiche.it/2021/06/18/si-va-in-vacanza-e-ti-senti-paradossalmente-in-ansia/ ) o dopo ( https://flaviaepsiche.it/2021/08/18/post-vacation-blues), quando non prima e dopo, ci sentiamo stressati e vanifichiamo i benefici. Mi stupirei del contrario.

Sono tornate le vacanze!

E che siano giorni di svago, relax, divertimento e gioia per tutti quanti.

Link

https://flaviaepsiche.it/2021/07/02/fare-la-valigia/
https://flaviaepsiche.it/2021/06/18/si-va-in-vacanza-e-ti-senti-paradossalmente-in-ansia/
https://www.conoscounposto.com/vacanze-2021-25-idee-originali-se-non-sai-cosa-fare
https://anef.ski/limportanza-della-destagionalizzazione/