E- book: dopo ansia e attacchi di panico, lo stress! Poteva mancare? E' una trilogia, non ho rispettato l'ordine, ma con questo si chiude il cerchio.

Spero di riuscire a pubblicare il prossimo e-book prima di Pasqua, intanto ti anticipo il tema: lo STRESS … del resto dopo ansia e attacchi di panico, non poteva mancare!

E- book: lo stress!

E- book: dopo ansia e attacchi di panico, lo stress!

Nel prossimo e-book parlerò di stress. Dopo aver trattato ansia e attacchi di panico, è arrivato il suo turno. A dire il vero c’è una catena logica che unisce questi tre fenomeni e, per dirla tutta, non l’ho rispettata con l’uscita degli e-book.

STRESS-ANSIA-ATTACCHI DI PANICO

Ma si tratta di una catena teorica, nella realtà non è detto che l’ordine venga rispettato. Purtroppo non è nemmeno detto che una cosa escluda l’altra. Solitamente è una specie di scatola cinese, c’è una e l’altra: stress e ansia, spessissimo camminano insieme.

Ma cosa è? E’ la reazione che abbiamo quando non c’è equilibrio tra ciò che dobbiamo fare e le risorse che abbiamo a disposizione.

Quante volte, data questa definizione, ci si ritrova in quella situazione? Direi troppe! Se ti sembra una risposta esagerata, prova a pensare a:

  • quante volte senti la stanchezza già a metà giornata;
  • quanto spesso ti succede che la mattina ti chiedi come farai a fare tutto;
  • quante sere alle 21.00 ti metteresti volentieri a letto se non dovessi ancora fare-fare-fare.

Non procedo con altri esempi, sono convinta che più di qualcuno si ritrovi già in questi pochi.

E- book: lo stress!

Nel Web

Se navighi nell’Internet troverai tantissimi articoli sullo stress perchè è un tema talmente diffuso che esiste molta letteratura. Pensa che, secondo una ricerca, gli italiani sono il popolo più stressato ( https://n26.com/it-it/stampa/comunicato-stampa/una-ricerca-n26-gli-italiani-sono-il-popolo-piu-stressato). So che il mio e-book non aggiungerà molto di nuovo sull’argomento, ma quello che cercherò di fare è di darti qualche segnale, perchè mi sono accorta che, troppo spesso, questo fenomeno viene sottovalutato:

“Ma sì, è un pò di stanchezza”

“Oggigiorno siamo tutti stressati”

“Qualche giorno di riposo e mi passa tutto”

Ti riconosci in qualcuna di queste espressioni? Ecco, se la risposta è Sì, fermati un attimo a riflettere e scarica l’e-book.

Secondo un noto modello teorico, ci sono tre fasi:

1 – allarme: ti accorgi di avere un sovraccarico ma riesci a farvi fronte, nonostante la stanchezza;
2 – resistenza: hai capito che quella è la storia e fai di tutto per adattartici (sai come si dice, no … in attesa di tempi migliori);
3 – esaurimento: il capolinea è stato raggiunto, le riserve si sono esaurite e compaiono i sintomi.

E- book: lo stress!

Che fare?

Non c’è una risposta valida per ogni persona e per ogni situazione. Intanto va capito che punto di stress è stato raggiunto, essere nella fase di allarme è diverso che essere nella fase dell’esaurimento (delle risorse). A me fa sempre molto sorridere il consiglio che più di tutti gira che dice di fare una vacanza. Grazie, non ce lo saremmo mai immaginati che potesse essere utile. Ma proprio il non potersi permettere una vacanza potrebbe essere un motivo di stress!

Dovremmo riuscire, come primo esercizio, a:

  • Costruire una nostra piccola oasi in cui trovare serenità, sempre, con costanza;
  • Imparare a dire dei NO;
  • Conoscerci e misurare le nostre reali forze.

E poi non aggiungo altro altrimenti … che lo scrivo a fare l’e-book?

Infine

Iscriviti alla newsletter  https://flaviaepsiche.it/newsletter/

Riceverai il codice per scaricare gratuitamente gli e-book di Flavia e Psiche

Link:

https://flaviaepsiche.it/category/attualita/

https://flaviaepsiche.it/2022/02/20/gli-attacchi-di-panico/

https://flaviaepsiche.it/2022/02/20/come-si-sta-bene-quando-si-sta-bene/

https://www.ipsico.it/sintomi-cura/stress-e-disturbi-da-stress/