Come cadere in piedi e farti sentire in colpa ossia il peggiore dei messaggi: ipocrisia, manipolazione e un brutto, proprio brutto messaggio.

Come cadere in piedi e farti sentire in colpa

Dalla pubblicità ci aspettiamo creatività, sceneggiatura, fotografia, slogan, un pò di esagerazione delle qualità dei prodotti … insomma, lo sappiamo che è tutto esaltato. Poi ci caschiamo lo stesso, ma sufficientemente consapevoli che “la pubblicità è l’anima del commercio”, pertanto deve esaltare le magnificenze dei suoi prodotti. Per dirla in altre parole, ci aspettiamo qualche arrotondamento per eccesso che è cosa diversa dalla ingannevolezza.

Quello che non ci aspettiamo è che possa presentare una modalità passivo aggressiva. Non solo non ce lo aspettiamo, ma non dovremmo nemmeno accettarlo perchè è del tutto offensivo verso i consumatori. Quando poi il messaggio ambiguo è declinato al femminile l’offesa è doppia.

Una pubblicità è passivo aggressiva quando presenta un doppio senso molto ben mascherato.

Come cadere in piedi e farti sentire in colpa

Trova le differenze e, se ci riesci, dimmi cosa è peggio

 

In questa immagine, utilizzata per pubblicizzare una pizzeria, è evidente l’uso discriminatorio della figura femminile. Il seno è l’immagine usata come amo per poi parlare di tutt’altro. E’ evidente che si sfrutti la sessualizzazione e che ci sia mercificazione del corpo e oggettivazione della donna. Pubblicità pessima, facilmente “smontabile” e analizzabile. Una contestazione non può che essere accolta perchè la foto non lascia spazio all’immaginazione nè ad alcuna giustificazione.

Qui si gioca sporco, ma tanto sporco. Perchè la donna è vittima del peggiore dei pregiudizi, si sfrutta uno stereotipo che francamente è del tutto fuori tempo MA … questa critica può essere considerata una interpretazione personale.

And the winner is …

E qui si apre un mondo: se ci si incavola perché c’è un evidente doppio senso sei tu ad essere malpensante – se non ci si incavola a allora si passa da pollo di allevamento. Ci sono generazioni cresciute con educazione siffatta, il doppio legame. Che ti inchioda e non ti permette di crescere e costruirti un’identità. Come fai fai, qualunque cosa tu dica, è sempre sbagliato!

Il doppio legame indica una situazione in cui la comunicazione tra due individui, presenta una incongruenza tra il livello verbale (quello che viene detto a parole) e quello non verbale (gesti, atteggiamenti, tono di voce, ecc.), Chi riceve il messaggio non ha la possibilità di uscire fuori da questo schema.

Le conseguenze sono proprio brutte. Ma una cosa va detta chiara, chi usa questa forma di comunicazione, si qualifica!

Link

https://flaviaepsiche.it/category/femmes-et-reclame/

https://flaviaepsiche.it/2021/12/28/stiamo-facendo-un-bel-lavoro/

https://flaviaepsiche.it/2021/07/13/donne-che-fanno-la-caccia-alle-streghe/

https://it.wikipedia.org/wiki/Doppio_legame_(psicologia)

https://www.maurolupi.com/blog/2007/02/la-pubblicit-ipocrita-dellautminconc-2.html